Castellanzese sconfitto dal Casale Monferrato

 La riscossa tanto attesa non c’è stata. Reduce dallo stop casalingo contro la Lavagnese, la Castellanzese deve cedere la posta piena anche al fanalino di coda Casale Monferrato.

I neroverdi hanno perso per 3-2 e incassato la seconda sconfitta di fila. Due volte in vantaggio, i neroverdi non sono ingenuamente riusciti a conservarlo subendo il ritorno dei caparbi nerostellato. Il Casale coglie così il primo acuto stagionale e lascia all’ultimo posto Città di Varese e Fossanese salendo a quattro punti. Castellanzese tredicesima a quota otto.

PRIMO TEMPO – Al 2′ il Casale ci prova con un’incornata di Poesio su corner di Vecchiarelli ma la palla termina alta. I piemontesi provano a mettere il naso nell’area neroverde anche al 7′ con un  cross di Mulici direttamente sul fondo. Al 26′ Coccolo effettua un cross teso per Lanza che conclude a lato. Al suo primo vero affondo la Castellanzese passa con un tiro dal limite di Chessa al 29′. Il Casale non accusa però affatto il colpo e al 34′ M’Hamsi approfitta di un errore di disimpegno difensivo neroverde per infilare la palla dell’1-1. Al 40′ la Castellanzese ritorna in vantaggio grazie a un’incornata di Corti, bravo a sfruttare un cross di Chessa. 

SECONDO TEMPO – Al 7′ la Castellanzese sfiora il pareggio con una conclusione di Mecca che termina sul palo. Al 10′ il Casale coglie per la seconda volta il pareggio con un calcio di rigore trasformato da Poesio e concesso per un fallo di mano di Ornaghi. La Castellanzese si riaffaccia in avanti. Mecca ci riprova di testa ma conclude sopra la traversa al 17′. Il Casale ci prova al 25′ e al 28′ con Coccolo, nel primo caso vi è una parata di Indelicato, nel secondo la conclusione è altissima. Al 31′ il Casale mette la freccia grazie a Coccolo sugli sviluppi di una lunga rimessa di Bettoni. I nerostellato intascano così l’intera posta. 

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts