Castellanzese scende in campo contro la Sanremese

Qualcuno, a Castellanza, crederà magari di sognare. E invece è tutto vero. Sconfiggendo il Fossano per 3-2 in terra piemontese  la Castellanzese di mister Achille Mazzoleni ha agganciato al secondo posto il Bra a quaranta punti a meno sei dal Gozzano capolista.

Simbolo della voce grossa neroverde continua a essere Mario Chessa, bomber in servizio permanente effettivo che ha già gonfiato le reti avversarie in 17 occasioni durante questa stagione. E che non ha alcuna intenzione di smarrire la strada maestra. I neroverdi sono attesi da una trasferta delicata sul terreno di una Sanremese che non perde da nove gare e. negli ultimi due turni in trasferta, ha sempre fatto bottino pieno con Lavagnese e Fossano.

L’orgoglio calcistico della città dei fiori e del famoso Festival occupa il quinto posto. Si preannuncia anche in questo caso una sfida ricca di emozioni.

Sia pur se nell’ambiente si continua a pronunciare l’espressione con voce sommessa, vuoi per scaramanzia vuoi per senso di realtà e voglia di fare il passo lungo quanto la gamba, serie C non è più, in una città di neppure quindicimila abitanti, un’espressione aliena. Dirige l’incontro il signor Emanuele Bracaccini di Macerata. 

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts