Castellanza batte Pont Donnaz 5-1

Voleva mettere la ciliegina sulla  torta a una stagione superlativa ed è riuscita nell’intento. Piegando il Pont Donnaz con un netto 5-1 sul campo amico del “Provasi”, la Castellanzese ha messo le mani sui playoff del girone A.

E adesso incrocia le dita per un possibile ripescaggio che potrebbe addirittura proiettarla in serie C nella stagione del suo centenario di attività. Sotto di una rete, i neroverdi di Achille Mazzoleni sono stati bravi a non scomporsi e hanno dilagato nella ripresa. Il Pont Donnaz mastica amaro da Chessa e compagni per la terza volta nella stagione dopo avere perso le due sfide della stagione regolare per 3-0 ( in Val d’Aosta) e 3-2 (a Castellanza). Già al 2’ il Pont Donnaz mostra gli artigli colpendo per due volte in serie la traversa.

La Castellanzese replica al 7’ con un diagonale di Fusi alto di poco. Al 13’ ci prova il bomber Chessa ma spedisce sul fondo. Al 15’ gli ospiti mettono la freccia con un’incornata di Balzo sugli sviluppi di un corner. I neroverdi provano a reagire con una serie di tiri , uno per tutti una punizione di Colombo al 26’ alta di poco. Arriva la ripresa e al 3’ il Pont Donnaz perde Ferrando per doppia ammonizione, il suo secondo fallo su Chessa propizia il rigore della Castellanzese che lo stesso bomber neroverde trasforma: 1-1.

I padroni di casa cominciano da qui un’altra partita mettendo il silenziatore agli ospiti: al 7’ Ghilardi, pescato da Chessa, capovolge le sorti della contesa, al 20’ Colombo realizza il 3-1 su ribattuta della difesa valdostana, al 22’ Chessa si regala la doppietta con un diagonale. Al 45’ Gazzetta confeziona il poverissimo per il 5-1 finale e la Castellanzese va a tutto champagne. Alla fiera del gol vorrebbe iscriversi Manfrè ma al 48’ calcia in bocca a Vinci.

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts