Calcio, Città di Varese e Caronnese out, Castellanzese in beatitudine

 I neroverdi si impongono per 2-0 proprio nel derby contro l rossoblù di Caronno Pertusella per 2-0 e, portandosi a 68 punti insieme con i cuneensi del Bra, mantengono il secondo posto e si aggiudicano lo storico traguardo dei playoff. E proprio il Bra ha interrotto una serie positiva del Città di Varese imponendosi per 1-0 al “Franco Ossola”. Per i  biancorossi, però, la sconfitta non ha alcun peso perchè avevano già messo in cassaforte la salvezza da un paio di turni, ma andiamo con ordine. 

CARONNESE- CASTELLANZESE 0-2

PRIMO TEMPO – Al 3′ la Castellanzese ci prova con il suo bomber Chessa ma Angelina è bravo a deviare in corner con un colpo di reni. All’8′ arriva la risposta della Caronnese con Vernocchi che impegna il portiere ospite Indelicato in una parata a terra. La partita prosegue a suon di batti e  ribatti, al 12′ Chessa impegna ancora Angelina. Il bomber neroverde, però, non sbaglia al 14′ quando infila il portiere di casa dopo avere ricevuto un lancio in profondità da Colombo. Al 19′ è sempre Chessa che, dal limiite, fa prendere mare aperto ai neroverdi conducendoli al raddoppio con un gran tiro dal limite. La Caronnese prova a risalire la china ma il tiro di Vernocchi al 24′ si conclude a fil di palo.  Al 31′ Rocco impegna ancora il portiere ospite in calcio d’angolo. 
SECONDO TEMPO –  All’8′ la Castellanzese sfiora il tris con Perego che calcia alto di poco. Intorno al 20′ la Caronnese prova a rispondere con Becerri che manda alto. Al 25′ Calì manda a fil di traversa dimostrando che i rossoblù ci sono ancora. Al 31′ l’ultimo sussulto, ancora di marca rossoblù con Torin che impegna dal limite Indelicato in una respinta con i guanti. Castellanzese ai playoff, non così la Caronnese che, decima a quota 50, non può più aspirarvi. La Caronnese è attesa ancora da due impegni ovvero quello di mercoledì 16 giugno alle 16 con il Borgosesia in terra piemontese e quello di domenica 20 con inizio alla stessa ora con il Saluzzo, Castellanzese in campo anch’essa mercoledì per l’atto finale della stagione regolare contro la Folgore Caratese al “Provasi”. 

CITTA’ DI VARESE – BRA 0-1
PRIMO TEMPO – Il Bra prova a pungere al 24′ con Capellupo che però conclude alto su punizione. Al 29′ Balla, su opposto fronte, impegna Guerci. Al 33′ l’ex Pro Patria Gazo prova a sorprendere il portiere cuneense ma senza riuscirvi. Al 36′ è ancora Balla a fallire. Il Cdv sembra più insistente degli ospiti che provano a reagire al 41′ con Campagna la cui rovesciata termina però sul fondo. 
SECONDO TEMPO –  Al 6′ il Bra affonda la lama con un’incornata di Lala su traversone di Marchisone. al 15′ Minaj tenta di fare pareggiare i biancorossi ma Guerci si oppone bene. Al 28′ Marchisone fallisce il raddoppio con una conclusione alta. Alla fine, festa per entrambe, Cdv salvo e Bra ai playoff. La pattuglia di Ezio Rossi dovrà ancora disputare due incontri, mercoledì 16 giugno alle 16 contro il Chieri in terra torinese e domenica 20, con inizio alla stessa ora, al “Franco Ossola” contro il Derthona. 

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts