A Samarate prende il via il progetto “Cuoreinforma”

Con il cuore non si scherza. No, i sentimenti non c’entrano, c’entra proprio invece il funzionamento fisico dell’elemento che sorregge le sorti di tutto il complesso organismo umano.

Il comune di Samarate, al riguardo, ha deciso di stringere un’alleanza con gli imprenditori dando vita al progetto “Cuoreinforma” al fine di dare la possibilità al comune, e quindi ai cittadini, di disporre di nuovi defibrillatori, elementi di grande preziosità per cercare di salvare la vita a chi sia improvvisamente colpito da un attacco cardiaco.

Le  aree individuate dalla giunta del sindaco Enrico Puricelli per posizionarli sono quelli di piazza Italia nel capoluogo, piazza monsignor Mantegazza a San Macario e piazza Volta a Verghera. I defibrillatori arriveranno con il sostegno di alcuni imprenditori che potranno apporre il loro marchio aziendale sul loro totem.

“Sarà – spiega Puricelli- un’importante occasione per promuovere il marchio aziendale con un particolare valore aggiunto; le imprese sensibili contribuiranno in maniera concreta a una nuova iniziativa che andrà a incrementare la sicurezza di tutta la comunità, abbinando la propria immagine a un’iniziativa dal forte risvolto etico e morale”.

Puricelli ha reso noto che, alla fine dell’iniziativa, si terrà una cerimonia di inaugurazione dei nuovi defibrillatori. 

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts