Castellanza a palazzo Brambilla resta Cerini

A Castellanza regna la continuità. La poltrona principale di palazzo Brambilla sarà detenuta anche per il prossimo quinquennio da Mirella Cerini (Partecipiamo, 3292 voti pari al 58,79 per cento).

Cerini si è imposta su Angelo Soragni (Lega Salvini Lombardia, Forza Italia, Polo Civico e Fratelli d’Italia, 1993 e 35,59) e Alexandre Citati (Cinquestelle e Castellanza circolare) con 315 (5,63).

A “Partecipiamo” andranno 11 seggi, al gruppo di Soragni cinque mentre Citati resterà fuori dal consiglio. Hanno votato 5745 elettori su 12.105 pari al 47.,46 per cento, affluenza molto bassa. 

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts