Sognare con i bambini

Cinzia Chiesa, psicologa e psicoterapeuta, svolge attività clinica con i bambini, adolescenti e con le loro famiglie. Direttore responsabile della rivista “Quaderni di psicologia, analisi transazionale e scienze umane”, autrice dell’opera “Sognare con i bambini”, edito da San Paolo (pag. 250, euro 22,00).

Il Covid-19 ha segnato le vite di ognuno di noi provocando problemi sociali e psicologici causati dal lungo isolamento. Cinzia Chiesa riflette sulle conseguenze che la pandemia può provocare al mondo dell’infanzia uscita indenne dal contagio, ma quale effetto ha determinato a livello formativo, relazionale e psicologico?

L’autrice nel libro prende come riferimento molti studiosi tra questi Donald Winnicott il quale ritiene che la nostra esistenza sia una somma di esperienze.

In questo particolare momento storico solleva interrogativi che ci mettono di fronte ad una profonda riflessione sullo sviluppo del benessere del bambino in ambito evolutivo.

In quest’opera due sono le domande fondamentali da cui scaturiscono gli approfondimenti. Quali sono i bisogni dei bambini in questo tempo? Gli adulti possono aiutare i bambini a trovare risposte a questi bisogni?

L’autrice oltre a Winnicott cita diversi autori per rispondere a questi quesiti mettendo a confronto le loro teorie. Inoltre,  cerca di approfondire la teoria transazionale di Winnicott che si basa sul fatto che i bambini attraverso una serie di oggetti che li accompagnano nella loro infanzia diventano il mezzo  che facilita il distacco dalla madre.

Nell’opera vengono presi in considerazione tutti gli  strumenti che aiutano i piccoli a relazionarsi con il mondo adulto come il gioco, i sogni, i libri illustrati.

Strumenti che aiutano il bambino nello sviluppo  fisico, cognitivo e sociale oltre  a quello emotivo attraverso il quale impara a relazionarsi.

Donatella Salambat ©

Condividi:

Related posts