La storia di Margherita

Mario Tamburino insegna Lingua e letteratura inglese presso il liceo Classsico “Umberto I” di Ragusa ed è autore di “La storia di Margherita” edito da San Paolo (316 pp, 20,00 euro).

Margherita Ruberto muore il 7 Dicembre 2016 dopo una malattia lasciando marito e tre figli Riccardo, Martina e Mariele.

Il libro è un racconto che tappa dopo tappa racconta l’esistenza della protagonista dal trasferimento dal nord Italia fino alla Sicilia, la scoperta del cancro, fino alla fine dei suoi giorni.

Ha insegnato ai suoi figli l’esistenza del male, non nascondeva nulla di sè. Era una donna forte, cristallina, ma soprattutto allegra.

Ciò che colpisce del libro non è solo una raccolta di testimonianze di coloro che sono stati accanto a Margherita prima, durante la malattia, ma nessuno parla di lei usando il passato.

Don Battista il sacerdote che ha conosciuto Margherita, la ricorda come una donna che affrontava la vita cercando di essere felice, anzi, nella vita bisogna osare di essere felice. E’ il pensiero ricorrente di Margherita, convinta che la vita deve essere vissuta al meglio anche se attraversata dal dolore e dalla sofferenza.

La sua fede ed il rapporto con Gesù  ha reso possibile  vivere fino all’ultimo istante la sua vita godendo della bellezza, riempiendola di felicità. Margherita attraverso e-mail, watts app, ha creato un apostolato moderno arricchendo la vita delle persone che incontrava occasionalmente, ma anche di amici e familiari.

La vita per Margherita è un dono e deve essere vissuta anche se minata dalla malattia e dalla sofferenza perchè nulla può impedirci di essere felici.

La storia di questa donna è un inno alla vita e all’incontro con Gesù. Le persone che hanno conosciuto Margherita attingono dall’esempio di vita di questa donna e desiderano ricordarla ogni giorno perchè il suo stile di vita possa essere un esempio da offrire al mondo intero.

Donatella Salambat ©

Condividi:

Related posts