Varese: vertice in prefettura sul tema disagio giovanile

Venerdì 2 dicembre, si terrà presso la Sala Consiliare della provincia di Varese una riunione per affrontare varie tematiche connesse al disagio giovanile.

All’incontro, presieduto dal Prefetto Salvatore Pasquariello, parteciperanno rappresentanti della Provincia di Varese e degli Uffici di Piano presso i Comuni della provincia, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico territoriale e i rappresentanti dell’Università dell’Insubria, dell’Università Liuc, dell’ATS Insubria, dell’ASST Sette laghi di Varese e dell’ASST Valle Olona di Busto Arsizio, del centro di formazione Enaip della sede di Varese, degli Uffici per la pastorale giovanile della zona di Varese e Rho della Diocesi di Milano, l’Assessore a “Sviluppo città metropolitana, giovani e comunicazione” della Regione Lombardia, i Presidenti dei Tribunali di Varese e Busto Arsizio, i Procuratori della Repubblica presso i Tribunali di Varese e Busto Arsizio, i Sindaci dei Comuni di Varese, Somma Lombardo, Sumirago, Ferno e Albizzate, gli Assessori ai Servizi Sociali dei Comuni di Varese, Busto Arsizio, Gallarate, Luino e Saronno, il Questore di Varese, il Comandante provinciale dei Carabinieri di Varese, il Comandante della Guardia di Finanza di Varese, il Dirigente del Compartimento della Polizia Stradale di Milano, il Dirigente della Zona della Polizia di Frontiera di Milano, il Dirigente del Compartimento della Polizia Postale Lombardia di Milano, il Dirigente del Compartimento della Polizia Ferroviaria di Milano, i Dirigenti Scolastici degli Ambiti 34 e 35 di Varese, il Delegato provinciale del Coni di Varese, il Presidente di Automobile Club Italia – ACI di Varese, il Presidente dell’Associazione Socio Educativa “Ragazzi On The Road” di Bergamo, il Presidente di Sport e Salute – struttura territoriale di Varese, il Presidente di Confcooperative Insubria di Varese, il Responsabile di Manpower S.p.A. di Varese, il Responsabile di Adecco S.p.A. di Varese, il Responsabile di Randstad Italia S.p.A. di Varese e il Responsabile di Openjobmetics S.p.A. di Varese ed il Presidente della Consulta Studentesca Provinciale.

I punti all’ordine del giorno sono stati: relazione introduttiva del dott. Simone Feder, educatore, psicologo, responsabile di strutture terapeutiche e referente di progetti di prevenzione e sensibilizzazione verso tematiche adolescenziali; interventi e dibattito; costituzione dei gruppi di lavoro; esposizione del progetto realizzato in collaborazione tra l’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese e l’Università Cattolica del Sacro Cuore atto ad indagare le percezioni degli insegnanti circa le manifestazioni della povertà educativa nel contesto scolastico.

Condividi:

Related posts