Varese, Polizia di Stato, controlli sul territorio

Prosegue, su tutto il territorio della provincia, l’attività di monitoraggio e controllo del rispetto delle normative di settore da parte degli esercizi pubblici coordinata dalla Polizia di Amministrativa della Questura di Varese.Nella giornata odierna il controllo è stato svolto in collaborazione con il personale qualificato dell’A.T.S. – Insubria, Distretto Veterinario di Varese Nord, del personale della Polizia Locale di Varese e di un equipaggio dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura.

I controlli hanno interessato alcune attività commerciali di somministrazione alimenti del centro cittadino quali kebabbari e macellerie islamiche e ha portato all’identificazione di diversi soggetti.Il personale impegnato, al termine dell’attività di controllo ha sanzionato le irregolarità riscontrate di natura amministrativa e igienico sanitaria.

In particolare, al titolare di una macelleria è stata stata comminata una sanzione amministrativa di oltre 2.000 Euro con intimazione ad adeguarsi alle prescrizioni imposte, pena la chiusura dell’attività commerciale.

Sempre nell’ambito del controllo degli esercizi pubblici, ed in particolar modo degli avventori, nel pomeriggio di ieri il personale della Squadra Volante, in seguito alla richiesta d’intervento del titolare di un bar della centralissima piazza Monte Grappa, ha allontanato e sanzionato un pregiudicato italiano che aveva alzato troppo il gomito e che con il suo comportamento molestava e importunava un gruppetto di ragazze presenti nel dehor del bar.

All’uomo, oltre alla sanzione per ubriachezza molesta è stato applicato il cosiddetto DASPO urbano con immediato allontanamento dal centro cittadino.    

Condividi:

Related posts