Varese, Malnate e Vedano Olona controlli serrati dei Carabinieri

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Varese hanno intensificato i controlli sulle principali zone della città di Varese, Malnate e Vedano Olona (VA) con un servizio straordinario di controllo coordinato del territorio, con l’obiettivo di verificare il rispetto delle misure urgenti in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da covid-19, al fine di esercitare una concreta azione di prevenzione e repressione, dei reati contro il patrimonio e garantire una maggiore sicurezza reale e percepita dai cittadini, con particolare attenzione alle zone sensibili del capoluogo e dei comuni limitrofi.

Sono stati infatti effettuati numerosi controlli nelle zone centrali e periferiche del capoluogo varesino, con l’obiettivo di porre sotto la lente di ingrandimento le arterie stradali di maggior traffico veicolare ed i luoghi di maggiore afflusso di persone (Centri commerciali, parcheggi, piazze principali), quali Piazza Monte Grappa, Piazza Repubblica, i Piazzali Trieste e
Trento e vie limitrofe, nonché i luoghi di aggregazione giovanile dei comuni di Malnate e Vedano Olona dove i Militari dell’Arma hanno proceduto a numerosi controlli di polizia, mediante l’identificazione di circa 100 persone, al controllo di circa 60 veicoli in circolazione, 3 esercizi pubblici per la somministrazione di alimenti e bevande e all’elevazione di 4 contravvenzioni per infrazioni al Codice della Strada e di 4 sanzioni amministrative per violazione delle misure urgenti in materia di prevenzione dell’emergenza epidemiologica che sta interessando tutto il territorio nazionale.

In tale contesto, sono stati inoltre segnalati alla locale Prefettura – U.T.G. di Varese due giovani ventenni varesini, in quanto sottoposti a perquisizione personale, sono stati sorpresi rispettivamente in possesso di sostanze stupefacenti del tipo “marijuana”, detenuta per uso personale.

I controlli straordinari del territorio continueranno nell’arco del mese con una costante presenza dell’Arma sul territorio

Condividi:

Related posts