Varese 40enne in stato di ebrezza rifiuta l’elitometro

Nella serata di ieri, domenica 6 Dicembre, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Varese hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Varese un quarantenne libero professionista del luogo, in quanto resosi responsabile del reato di rifiuto di accertamento
dello stato di ebrezza.

In particolare i militari dell’Arma, nel corso di un servizio di controllo alla circolazione stradale, hanno proceduto al controllo del 40enne, mentre transitava nel centro della città di Varese, alla guida della propria autovettura Mercedes, in evidente stato di alterazione psicofisica conseguente all’abuso di bevande alcooliche. Invitato a sottoporsi ad accertamento del tasso di alcolemia, lo stesso con la propria condotta ha di fatto rifiutato la prova mediante esame strumentale, svolta con l’apparato etilometrico.

Pertanto la patente di guida veniva ritirata per il successivo inoltro alla Prefettura di Varese e l’autovettura è stata posta sotto sequestro amministrativo per fini di confisca.

Condividi:

Related posts