Vaccino anticovid muore maresciallo dei Carabinieri

Maresciallo dei Carabinieri di 46 anni di Montegnacco di Cassacco, muore dopo 12 giorni dalla somministrazione della prima dose di vaccino Astrazeneca. 

La notizia è stata riportata dal “Messaggeroveneto” di oggi, domenica 30 Gennaio. La moglie del maresciallo dei Carabinieri ha presentato un esposto al seguito del quale è stata aperta un’indagine.

Il professor Felice Esposito, neurochirurgo e lo specialista in medicina legale Antonello Crinelli al quale è stata affidata l’autopsia dal pm Lucia Terazriol, come riporta la testata giornalistica il Messaggero, hanno dedotto che «il vaccino anticovid Astrazeneca ha innescato il problema che ha portato alla morte del militare».

Condividi:

Related posts