Tuelié: il giuramento del corso “Buffa di Perrero”

 Sotto un pallido sole oggi, venerdì 16 Aprile, nel cortile della storica scuola militare Teulié, liceo d’élite dell’Esercito che ha sede a Milano nel centrale corso Italia, i 52 allievi (18 ragazze e 34 ragazzi) del corso “Buffa di Perrerro III”, hanno prestato solenne giuramento.

La cerimonia si è svolta in forma ristretta, in osservanza alla normativa in vigore in materia del contenimento del virus di Wuhan, presenti il ministro della Difesa, on. Lorenzo Guerini, il generale di corpo d’armata, Pietro Serino, il comandante della scuola Militare Teulié, colonnello Daniele Pepe, Mons. Erminio De Scalzi abate emerito di Sant’Ambrogio, l’assessore di Regione Lombardia, Stefano Bolognini, il vice sindaco di Milano, Scavuzzo ed il dirigente scolastico della Lombardia, Marco Bussetti.

Momento saliente della cerimonia è stato il sonoro pronunciamento della tradizionale formula d’impegno, “Lo giuro”, che sancisce l’entrata dei giovani allievi nelle file dell’Esercito.

I 52 allievi del corso Buffa di Perrero, sono le future leve dei numerosi uomini e donne in uniforme destinati ad avvicendarsi in tante missioni, in patria e all’estero, per mantenere pace e stabilità.

Le nostre Forze Armate sono universalmente stimate e in ambito Nato svolgono compiti delicati che presuppongono una formazione elevata.

La Teulié è la scuola preposta a fornire le basi su cui costruire quelle alte formazioni che verranno poi completate nelle diverse Accademie militari.

Donatella Salambat ©

Condividi:

Related posts