Solbiate Olona videosorveglianza per un controllo capillare del territorio

Sul piatto vi è la considerevole somma di oltre 141 mila Euro. L’amministrazione comunale di Solbiate Olona retta dal sindaco Roberto Saporiti punta a schiacciare l’acceleratore sulla diffusione della videosorveglianza come modalità di controllo capillare del territorio a tutto beneficio della maggiore sicurezza dei cittadini. 

“L’obiettivo – spiega il comune   è l’adeguamento e ampiamento dell’impianto di videosorveglianza mediante l’introduzione di tecnologia di intelligenza artificiale che permettono di dotare le apparecchiature di determinate caratteristiche che vengono considerate tipicamente umane quali a esempio le percezioni visive, spazio- temporali e decisionali”. 

Le telecamere situate in paese sono circa una ventina e, tra esse, figurano quelle installate al campo sportivo di via Ortigara, all’incrocio semaforico di via Patrioti con via Quattro Novembre e tra le vie Patrioti e Montegrappa, al parco di via Vicenza, al centro socio-culturale e alla piattaforma ecologica.

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts