Restyling del parco dei Platani a Castellanza

E’ uno dei biglietti da visita dorati della città, specie sul piano ecologico. L’amministrazione comunale di Castellanza retta dal sindaco Mirella Cerini ha pensato di sottoporre il parco dei Platani di viale Lombardia posto nelle vicinanze dell’Istituto comprensivo Manzoni a  un corposo intervento di riqualificazione. 

Questo comporterà, da lunedì 16 Novembre, la chiusura dell’area di sgambamento cani. I proprietari potranno quindi portare Fido a fare una passeggiata nell’altra area cittadina adibita a questo scopo ovvero quella di via San Camillo situata nei pressi del campo sportivo “La Madonnina”.

La genesi e lo scopo del progetto di riqualificazione sono spiegati dalla giunta in una nota.

Vi si parla di “effettuazione di lavori che rientrano nel progetto di riqualificazione urbana e valorizzazione del parco dei Platani realizzato con il contributo di Regione Lombardia”.

Il polmone verde è noto e non soltanto nella zona per la presenza di platani pregiati da cui deriva appunto la sua denominazione e  annovera anche  al suo interno la presenza del cosiddetto “Arco della Pispitia”, ovvero della prospettiva, risalente al diciottesimo secolo e con la funzione di essere una sorta di “porta d’ingresso” per il ricevimento dei visitatori.

L’importo per l’esecuzione dei lavori di irrobustimento del parco deciso dalla giunta deriva da contributi stanziati dalla Regione per la città pari a 500 mila Euro.

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts