Polizia stradale Varese giornata mondiale in memoria vittime della strada

Domenica 21 novembre, si celebrerà su scala internazionale la “Giornata mondiale in memoria delle vittime della strada”, un momento di ricordo e riflessione che viene dedicato ogni anno, la terza domenica di novembre, alle vittime di incidenti stradali ed ai loro familiari.

La sicurezza stradale è una delle maggiori criticità che i Paesi Europei devono affrontare, e l’impegno di tutti è quello di azzerare il numero delle vittime della strada entro il 2050, nonché nel 2030 di ridurre del 50% il numero sia delle vittime che deli feriti gravi.

In ambito provinciale, mediante una capillare attività di controlli mirati al contrasto della velocità eccessiva, all’utilizzo improprio del telefono cellulare durante la guida ed al mancato utilizzo dei sistemi di ritenuta, la Polizia di Stato, attraverso la locale Polizia Stradale, ha contribuito in modo considerevole ad abbassare il numero di vittime e di feriti gravi da incidente stradale.

Nella fattispecie, a partire dal mese di gennaio 2021 ad oggi, l’impegno degli agenti della sezione Polizia Stradale di Varese si esprime nelle oltre 3900 pattuglie schierate sul territorio, che hanno permesso di accertare più di 7800 infrazioni, di ritirare 494 patenti di guida, con 14614 punti decurtati.

La cultura della guida sicura è un valore comune ed un impegno corale perché la strada è di tutti e tutti dobbiamo fare la nostra parte per sentirci coinvolti, adottando e pretendendo dagli altri condotte di guida corrette.

Condividi:

Related posts