Polizia Locale di Cairate un 2020 impegnativo

Molto lavoro, ma anche molte soddisfazioni. Non è certo mancato il lavoro nel 2020 per il comando di Polizia Locale di Cairate, con una voce visibile in forma scritta dai numeri ma anche nella passione con cui il lavoro è stato portato avanti. Con la necessità di tenere conto delle difficoltà legate alla gestione dell’emergenza pandemica. 

Gli agenti del comando cittadino hanno compiuto nel complesso un servizio esterno di 2080 ore, elevato 126 sanzioni. “Il servizio – si legge nella relazione – ha operato con un organico composto da tre operatori di cui uno incaricato di mansioni superiori con qualifica di responsabile e due operatori con grado di assistente”.

Tra le varie attività, quelle connesse alle pratiche di pubblicità e occupazione di suolo, l’elevazione di sanzioni, la rilevazione di sinistri, la collaborazione con le forze di Polizia e con Prefettura e Procura.  Altrettanto significativi sono i dati che costituiscono la misura di un lavoro ampio e multiforme. 

Si parla, per esempio, di 25 nulla osta concessi all’occupazione di suolo pubblico,  43 notifiche di Polizia giudiziaria, trenta ordinanze,  32 rilasci di pass a persone affette da invalidità,  145 controlli di soggetti nell’ambito delle operazioni antiCovid  e 273 accertamenti di residenza.

E ancora spiccano tra i dati forniti  23 incidenti stradali rilevati e sei veicoli rimossi a cui si aggiungono cinque comunicazioni di notizie di reato. Insomma, un’attività copiosa condotta sempre con capillarità sul territorio in un contesto tutt’altro che semplice.

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts