Polfer Varese arresta marocchino per spaccio e furto aggravato

Marocchino di 50 anni è stato arrestato dalla Polizia Ferroviaria di Varese. L’uomo ricercato a causa di un provvedimento di esecuzione per la carcerazione.

I poliziotti, impegnati in un servizio di vigilanza all’interno della stazione Nord di Varese, hanno identificato un uomo che destava sospetti.

Dal controllo della banca dati è emerso che l’uomo era ricercato in quanto destinatario di un provvedimento di esecuzione penale, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Como, dovendo espiare una pena di 1 anno, 5 mesi e 29 giorni di reclusione in ordine ai reati di traffico di stupefacenti, furto aggravato e resistenza a Pubblico Ufficiale. L’uomo è stato quindi accompagnato al Carcere di Varese.

Condividi:

Related posts