Nuova vita al Centro San Sebastiano di Marnate

Di Marnate è uno dei simboli di primo piano. Soprattutto per la valenza sociale che l’ha sempre caratterizzato. Adesso, per il Centro San Sebastiano, scocca l’ora di una nuova vita. 

 Di una vita che l’amministrazione comunale del sindaco Maria Elisabetta Galli intende donargli con una pianificazione oculata e approfondita. Gli obiettivi di rilancio dell’immobile di via Di Vittorio sono racchiusi tra le pieghe di una delibera che fissa una serie di step per raggiungerli.

Si parla, in primo luogo, di “rinnovare la procedura della coprogettazione” con cui reperire, attraverso un bando, chi voglia dare  man forte e con la stella polare dell’idea di “mantenere il funzionamento di un Centro diurno anziani”.  Allo stesso modo, tra le priorità spicca anche il “consentire l’istituzione di nuovi servizi che facilitino il cittadino nella cura e nella gestione della quotidianità”.

Altre linee guida dell’operazione rilancio risiedono nel favorire una raccolta dei bisogni del cittadino per ampliare la “mission” della struttura ma anche nel promuovere l’interazione tra enti del territorio a tale scopo. 

La porta è aperta anche per la “presentazione, all’interno della proposta di coprogettazione, di altre attività di carattere socioassistenziale e sociosanitario da svolgere all’interno dell’immobile”.  Il discorso ha quindi posto le basi, adesso l’amministrazione comunale conta di declinarlo nel concreto in un futuro non lontano.

(crediti Comune di Marnate)

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts