Milano, cordoglio dei cittadini per il carabiniere ucciso in Congo

Nella giornata di ieri, martedì 23 Febbraio,a Milano e Cernusco sul Naviglio (MI) presso le Stazioni Carabinieri di Milano Gratosoglio e Cernusco sul Naviglio, sono stati recapitati, da parte di privati cittadini, un mazzo di fiori ed una rosa, corredate da biglietti, quali espressioni di cordoglio in occasione della morte in servizio del Carabiniere Vittorio Iacovacci avvenuta il 22 Febbraio scorso in Congo.

Nell’occasione, i cittadini sono stati contattati e ringraziati dai Comandanti delle rispettive Stazioni, grati della vicinanza mostrata all’Arma dei Carabinieri.

Condividi:

Related posts