Malnate tenta la fuga con un monopattino

Nella tarda serata di mercoledì 7 dicembre, i Carabinieri della Stazione di Malnate, mentre erano impegnati in servizio di perlustrazione e vigilanza sul territorio, notavano e fermavano due uomini, di cui uno, improvvisamente, al fine di sottrarsi al controllo dei militari, tentava di fuggire a bordo di un monopattino elettrico, venendo immediatamente raggiunto e bloccato.

L’uomo, un italiano di 25 anni, con precedenti, cercava ancora di divincolarsi, continuando a dimenarsi e scalciare, e, soltanto al termine di una breve colluttazione, veniva fermato.

Gli uomini dell’Arma riuscivano a recuperare il portafoglio, di cui il giovane, proprio nelle precedenti concitate fasi, aveva tentato di disfarsi, rinvenendo all’interno la somma contante pari a 1220,00 euro e 2 gr. di sostanza stupefacente del tipo cocaina, già suddivisa in 7 dosi.

Le operazioni di perquisizione proseguivano presso il domicilio del fermato, dove i militari ritrovavano altri 3,2 gr. di cocaina, 33 gr. di marijuana, 4 bilancini di precisione e materiale vario per confezionamento.

A conclusione degli accertamenti, il 25enne veniva arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato in stato libertà per la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo arrestato è stato successivamente condotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria del capoluogo. La droga ed i soldi sono stati posti sotto sequestro.

Condividi:

Related posts