Gorla Minore al via la riqualificazione di villa Solbiati

Centocinquantamila Euro per il verde , 100 mila per la riqualificazione funzionale e 50 mila per uno studio di fattibilità su ciò che potrebbe diventare nel futuro. Sulla riqualificazione della storica villa Solbiati di cui è entrata in possesso la giunta comunale di Gorla Minore pensa in grande. 

Il sindaco Vittorio Landoni lo conferma appieno mettendo anche in campo un’ipotesi di destinazione futura: “su “Villa Solbiati” nulla è ancora scritto – spiega – bisogna però cominciare a mettere in campo delle idee e dei punti fermi , dobbiamo capire lo stato dei luoghi e degli spazi e condurre un ragionamento ampio”.

Una prima strada porterebbe dritta alla realizzazione di un centro medico per la medicina di base che si candiderebbe a diventare punto di riferimento non soltanto per il territorio gorlese ma anche per quello vallivo nel suo complesso.

“Una parte della villa – precisa il primo cittadino di villa Durini – potrebbe essere adibita proprio a questo scopo, abbiamo avuto in tale senso una sollecitazione da parte dell’azienda di Valle su cui stiamo riflettendo, vi è l’esigenza di implementare la presenza socio sanitaria in ambito territoriale con servizi come la medicina di base e altri tipi di attività”. 

Dai banchi dell’opposizione il consigliere Rossano  Belloni ritiene però necessario mettere in campo anche una cifra volta a dare fiato alla promozione di un concorso di idee.  

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts