Gallarate espulso e rientra in Italia. Arrestato

La Polizia di Stato del Commissariato di Gallarate ha tratto in arresto un cittadino albanese di 28 anni, destinatario di un provvedimento di espulsione, con divieto di ritorno sul territorio nazionale per il periodo di anni 5, il quale, sotto falso
nome, era rientrato sul territorio nazionale presentandosi presso l’Ufficio Immigrazione per richiedere il permesso di soggiorno.

Sottoposto agli accertamenti di rito, il giovane aveva fornito delle false generalità inducendo in errore il personale
preposto, che solo dopo il rilascio del titolo di soggiorno ed a seguito di accertamenti fotodattiloscopici, ha appurato fosse
destinatario del provvedimento di espulsione.

Rintracciato presso il proprio domicilio, è stato tratto in arresto dal personale della Squadra Investigativa.

Condividi:

Related posts