Firmato protocollo d’intesa tra l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e la Questura di Varese

Questa mattina, in Questura, nell’ambito del più ampio progetto di alternanza scuola – lavoro, è stato firmato il protocollo d’intesa tra l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia – Ambito territoriale di Varese e la Questura di Varese.

Il protocollo, siglato dal Questore di Varese Michele Morelli e dal Dirigente dell’Ufficio Provinciale Scolastico dott. Giuseppe Carcano, avrà una durata triennale e mira a realizzare progetti rivolti al mondo giovanile e, in particolare, agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado della Provincia, che prevedano percorsi per l’acquisizione di competenze trasversali di alto e qualificato profilo legate al mondo della formazione e della sicurezza, destinate a valorizzare il patrimonio culturale ed intellettuale del territorio di riferimento.

Si parte già con la formazione di alcuni ragazzi, a cura della dottoressa Serena Contini, che faranno da guida alla mostra intitolata “l’Arte svelata nel palazzo della Questura di Varese”, tutt’ora in corso e che sta richiamando numerosi visitatori, anche da fuori Provincia, che stanno approfittando della straordinaria apertura al pubblico delle stanze del palazzo un tempo edificato come “Casa del Littorio” su progetto di Mario Loreti, impreziosito dall’opera figurativa del pittore Giuseppe Montanari,  e oggi al servizio della cittadinanza e delle istituzioni democratiche.

Un altro progetto che partirà nelle prossime settimane vedrà i ragazzi questa volta impegnati presso l’Ufficio Immigrazione della Questura, anche affiancando i mediatori culturali nell’attività di front-office rivolta agli utenti stranieri.

L’iniziativa, oltre ad avere una importante valenza formativa, mira ad avvicinare sempre di più i giovani alle Forze dell’Ordine e, in generale, alle Istituzioni, dando loro l’opportunità di conoscere più da vicino il funzionamento di alcuni uffici della Questura e il lavoro quotidiano svolto dalla Polizia di Stato.

Condividi:

Related posts