Fagnano Olona mette mano a via Milano

Le esigenze da tutelare contemporaneamente sono due: da un lato garantire ai bambini che frequentano la scuola situata nella zona di poter transitare in tutta sicurezza, dall’altro assicurare la tranquillità dei residenti. Via Milano  deve essere insomma oggetto di un’attenzione particolare.

La sottolineatura viaggia sulle parole del consigliere di “Fagnano Bene Comune” Paolo Carlesso. Ma il problema, aggiunge,  riguarda il complesso della zona e non è confinato unicamente a quella strada coinvolgendo anche via Venegoni.  L’affresco esplicativo di Carlesso è nitido: “la strada retrostante via Milano – dice-  versa in condizioni disastrose, occorre un intervento sul manto stradale e  sui lampioni ormai spenti, gli alunni della scuola materna escono da via Milano totalmente al buio e non è accettabile”.

Il problema non è estraneo all’attenzione della giunta del sindaco Maria Elena Catelli che spiega di avere già discusso della questione con il comando di Polizia Locale. “Sono state fatte diverse segnalazioni al riguardo – afferma – è stato sottolineato il problema di sicurezza nell’uscita dalla scuola dei bambini penalizzati dal fatto che una parte di via Venegoni sia chiusa  ma sono emersi anche i disagi di alcuni residenti , ci sono infatti diverse auto in sosta che impediscono di percorrere la via”.

Un problema, quest’ultimo, già preso di petto dall’amministrazione comunale con il posizionamento di divieti di fermata “in modo che non sia per esempio impedito – spiega Catelli- ai veicoli di soccorso di poter avere normale accesso a quella via”. 

Catelli ha comunque garantito che il problema riceverà una spinta propulsiva in grado di condurlo verso il traguardo della risoluzione “appena la situazione del cantiere di via Venegoni si sarà sbloccata”.

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts