Emergenza maltempo, il Comune di Varese richiede lo stato di calamità naturale

Dopo il violento nubifragio che ieri pomeriggio si è abbattuto su tutto il varesotto, questa mattina il sindaco Davide Galimberti, insieme all’assessore Raffaele Catalano, sono andati nel quartiere di Capolago, per verificare le conseguenze delle piogge eccezionali di ieri, domenica 19 Settembre.

Dichiara il sindaco Galimberti: “Quello che si è abbattuto ieri pomeriggio è stato un evento meteorico estremo di grandissima intensità, per tutto il giorno abbiamo monitorato, e siamo intervenuti, in varie zone della città insieme alla Protezione civile, vigili del Fuoco, forze di polizia e squadre comunali, raggiungendo quanti segnalavano situazioni di emergenza.

Da qui la decisione di attivarci per richiedere la dichiarazione dello stato di calamità naturale, mentre la Protezione Civile con i tecnici del Comune di Varese si sono mobilitati per monitorare la città e censire i danni e quindi chiedere gli stanziamenti per ristorare quanti hanno subito danni ad abitazioni o attività economiche”.

Da oggi pomeriggio, lunedì 20 Settembre, sarà online anche il modulo a disposizione dei cittadini che potranno fare richiesta di risarcimenti segnalando i danno subiti.

Condividi:

Related posts