Collisione tra due natanti da diporto al largo di Ranco – Lago Maggiore

Domenica 28 Agosto alle ore 18.28 circa giunge presso la sala operativa della Guardia Costiera a Solcio di Lesa una chiamata di soccorso, dal numero unico di emergenza, che segnalava la collisione tra due natanti a circa 250 metri dall’abitato di Ranco (VA).
La Motovedetta CP 701 mollava subito gli ormeggi e, in pochi minuti, giungeva in zona riscontrando la presenza di un motoscafo di circa 10 metri e di un gommone di 5 metri, fortemente danneggiato e, oramai, privo dei requisiti essenziali di navigabilità.

Sul gommone si trovavano 5 persone, tutti fortemente scosse, tra le quali alcune presentavano ferite da taglio, probabilmente causate dall’impatto con l’elica dell’altra unità.

La motovedetta recuperava immediatamente a bordo tutti e cinque gli occupanti del gommone e, in breve tempo, li sbarcava al pontile di Ranco per affidarli alle cure del personale medico sopraggiunto nel frattempo.

In zona veniva rischierato anche il battello pneumatico A72 della Guardia Costiera che provvedeva a compiere i primi accertamenti per chiarire la dinamica dell’incidente.

Nel frattempo a terra, unitamente ai Carabinieri di Angera, si appurava che entrambi i conducenti delle unità risultavano negativi all’alcol test. Proseguiranno nella giornata di domani, lunedì 29 Agosto, le indagini per appurare le cause della collisione.

Condividi:

Related posts