Busto Arsizio tenta di rubare una e-bike. Arrestato

Gli uomini della Polizia di Stato di Busto Arsizio nella serata di ieri hanno sorpreso ed arrestato un uomo nel parcheggio della stazione ferroviaria, mentre stava tentando di impossessarsi di una costosa e–bike, forzando il sistema di ancoraggio con l’utilizzo di una sega ed una mannaia.

Ancora una volta è stata determinante la collaborazione dei cittadini quando, intorno alla mezzanotte di ieri, alla Centrale Operativa di via Foscolo è arrivata la segnalazione di un uomo che armeggiava con degli attrezzi intorno alla catena di un velocipede elettrico parcheggiato negli appositi stalli della stazione FNM. Immediato l’intervento della Volante.

Alla vista dell’equipaggio il ladro, simulando indifferenza, ha tentato di allontanarsi, ma a tradirlo, oltre alla dettagliata descrizione che ne aveva fatto al telefono il testimone, anche una ferita sanguinante alla mano, il ritrovamento di una mannaia e di un seghetto per metalli gettati sotto un cespuglio e gli evidenti segni di taglio sulla catena della bici.

A quel punto, nel tentativo di fuggire, il malvivente ha opposto resistenza agli operatori che sono però riusciti ugualmente a bloccarlo.

L’uomo, un pregiudicato italiano di 42 anni, è stato arrestato in flagrante tentato furto con scasso e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e possesso di arnesi da scasso e di arma impropria.  

Condividi:

Related posts