Busto Arsizio installa nuovi contatori

L’Amministrazione comunale informa che a partire dalle prossime settimane E-distribuzione, già Enel Distribuzione, avvierà la campagna di installazione massiva dei nuovi contatori elettronici 2.0 monofase e trifase fino a 30 kW sul territorio comunale di Busto Arsizio.

Questa scelta tecnologica particolarmente avanzata e denominata OPEN METER consentirà di avere una qualità del servizio più elevata, coniugando efficienza energetica e sostenibilità ambientale. La campagna è stata avviata nel 2017 su tutto il territorio nazionale.

Come richiesto dalla stessa Autorità (ARERA), al fine di tutelare i cittadini da eventuali frodi o atti dolosi, è stata data comunicazione dell’avvio attività al Comune e agli organi di polizia competenti territorialmente (Polizia Locale, Carabinieri e Polizia di Stato).

L’attività verrà condotta per conto di Enel Distribuzione dalla società MANCINO Srl.

In breve riportiamo alcune informazioni:

  • Durante l’intervento vi sarà una breve interruzione dell’energia elettrica finalizzata alla sola sostituzione del misuratore.
  • La data esatta verrà comunicata tramite avvisi che saranno esposti, con qualche giorno di anticipo, all’ingresso degli immobili interessati alla sostituzione.
  • L’intervento NON richiede alcuna modifica al contratto di fornitura di energia elettrica già in essere né la stipula di un nuovo contratto.
  • Per l’intervento di sostituzione NON è dovuto alcun compenso agli operatori che effettueranno l’operazione.
  • Il personale impiegato sarà riconoscibile tramite tesserino identificativo.
  • E’ possibile verificare l’identità dell’operatore telefonando al numero verde: 803 500 (selezionare tasto 4), attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00 e il sabato dalle 9:00 alle 13:00.

RACCOMANDAZIONI:

  • SE IL CONTATORE/I È ACCESSIBILE DALL’ESTERNO DEL CIVICO, NON È NECESSARIA LA PRESENZA DEL CLIENTE.
  • SE CHIUSI CON LUCCHETTI O CHIAVI PARTICOLARI SI PREGA DI FARLI TROVARE ACCESSIBILI PER I TECNICI NEL GIORNO DI SOSTITUZIONE
  • GLI INTERVENTI RIGUARDERANNO GLI EDIFICI PRIVATI, NEGOZI-DITTE E ATTIVITÀ COMMERCIALI.
  • IN CASO DI MALTEMPO, SE I CONTATORI SONO ESTERNI E MANCANO LE CONDIZIONI DI SICUREZZA, LA SOSTITUZIONE SARÀ SOSPESA E RECUPERATA IN ALTRA DATA

Dato che la sostituzione massiva dei contatori elettronici di 1° generazione non rientra tra le attività considerate necessarie per la sicurezza e per la continuità delle forniture elettriche, in ottemperanza alla Circolare 0012880 del 16-06-2020 emanata dal Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE), essa non potrà essere svolta in caso di presenza nell’abitazione di persone sottoposte a sorveglianza sanitaria o isolamento fiduciario.

Condividi:

Related posts