Busto Arsizio arresta 40enne marocchina per spaccio

Una donna marocchina di 40 anni è stata arrestata ieri pomeriggio dagli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio che l’hanno sorpresa in mentre consegnava una dose di droga a un cliente.

Agli investigatori di via Foscolo erano arrivate voci che descrivevano la nordafricana, con permesso di soggiorno e residenza a Lonate Pozzolo, come una insospettabile spacciatrice di cocaina che consegnava la droga ai clienti, dopo che questi l’avevano ordinata al telefono, raggiungendoli in luoghi prestabiliti.

I poliziotti hanno così effettuato alcuni appostamenti e, ormai certi che la notizia fosse fondata, ieri pomeriggio hanno pedinato la donna finché, alla guida della sua auto, partendo da casa ha raggiunto il parcheggio di un supermercato a Vanzaghello.

Qui, una volta scesa dalla vettura, ha raggiunto un uomo che attendeva su un’altra auto in sosta e con lui ha effettuato un rapido scambio.

A quel punto è scattato l’intervento degli agenti, che hanno bloccato entrambi: l’uomo aveva una dose di cocaina e la donna altre tre, nascoste in un calzino, oltre a 450 euro.

A quel punto è scattata la perquisizione anche nell’abitazione, dove è stata trovata altra cocaina già droga divisa in dosi – in totale 23 – e denaro per oltre 2000 euro. La donna è stata arrestata in flagrante detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

Condividi:

Related posts