Buguggiate, due ventenni disoccupati prendono a calci postazione defibrillatore e cassetta dell’acqua

E’ accaduto, martedì 1° Dicembre, i Carabinieri della Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Varese hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica due 20enni disoccupati del luogo già noti alle Forze dell’Ordine, in quanto ritenuti responsabili in concorso del reato di
danneggiamento aggravato.

I militari dell’Arma, nel corso di un servizio di controllo del territorio, in seguito a una segnalazione telefonica al 112 N.U.E., sono intervenuti nel centro della città di Buguggiate, in via Papa Giovanni XXIII dove hanno fermato i due giovani disoccupati poco dopo aver danneggiato senza alcun motivo con dei calci un distributore automatico di acqua comunale, una c.d. “casetta dell’acqua”, ed un alloggiamento di apparato defibrillatore di pubblico accesso presente nelle immediate vicinanze, bloccati dai Carabinieri intervenuti sul posto.

Condividi:

Related posts