Aeroporto Malpensa sequestrati 18 kg di Khat

Nel corso dell’attività di contrasto ai traffici illeciti, i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli e i militari del Gruppo Malpensa della Guardia di Finanza hanno sequestrato circa 18 chili di foglie di “Catha Edulis” (pianta meglio conosciuta con il nome di Khat).

La sostanza è stata rinvenuta all’interno dei bagagli personali di un viaggiatore etiope proveniente da Addis Abeba.

Il passeggero, fermato dagli agenti operanti, insospettiti per l’atteggiamento tenuto durante il controllo, ha spontaneamente dichiarato di trasportare la sostanza vegetale, acquistata legalmente in Etiopia, ma illegale in Italia, in quanto ricompresa nella Tabella I del T.U. sostanze stupefacenti DPR 309/90.

L’esame della sostanza, effettuato attraverso narcotest specifici, ha confermato l’illegalità della merce trasportata.

Si è proceduto quindi all’arresto del passeggero per violazione dell’art.73 del DPR 309/90 e lo stesso è stato condotto in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria procedente.

L’ operazione evidenzia la costante attività di controllo e la sinergia operativa tra Guardia di Finanza ed Agenzia Dogane e Monopoli nell’ambito delle funzioni stabilmente affidate alle Istituzioni quale organi di polizia giudiziaria a competenza generale, che contrasta in ogni modo l’introduzione nel territorio delle Stato di ingenti quantitativi di droga.

Condividi:

Related posts