A Solbiate Olona la pandemia non frena la premiazione degli studenti meritevoli

Sono in tutto 61 e hanno una caratteristica in comune:_ avere fatto onore a Solbiate Olona e al loro esserne cittadini con un cursus studiorum di livello elevato.

Se le è mancata la possibilità, a causa della pandemia, di poter premiare gli studenti meritevoli, all’amministrazione comunale del sindaco Roberto Saporiti non è però mancata l’emozione di premiarli sia pure virtualmente attraverso una comunicazione ufficiale.

“Con questo messaggio – scrive il primo cittadino- vogliamo complimentarci con voi per i risultati scolastici raggiunti che vi hanno consentito di ottenere il premio    allo studio 2020 promosso dal comune di Solbiate Olona”.  Proprio con lo scopo di “dare risalto  ai risultati conseguiti” ,i nomi dei premiati hanno trovato cittadinanza sul sito del comune. Di essi, otto  fanno parte della scuola secondaria di primo grado, 23 della superiore, tredici sono diplomati alla secondaria di secondo grado, undici sono universitari e sei laureati. “La scuola – ricorda il sindaco solbiatese ai suoi concittadini – è il più grande esercizio di libertà che possiamo immaginare,   grazie alle studentesse e agli studenti di oggi avremo il mondo di domani;  non si tratta di un esercizio retorico ma di un percorso molto pratico, tocca a voi mettere a frutto i saperi e le conoscenze che siete chiamati a fare vostri,  rielaborarli, approfondirli e migliorarli con il vostro studio e quindi a tramandarli a chi verrà dopo”. 

Saporiti ha paragonato perciò la conoscenza a  una “fiaccola, una fiamma da tenere viva”.  Un riconoscimento che tratifica, oltre agli studenti, i genitori e i sacrifici da loro fatti per consentire loro di studiare e lo stesso comune sicuro di poter fare leva su giovani responsabili e in grado di poter incidere significativamente sul futuro dell’assetto sociale e culturale solbiatese con il loro apporto di ingegno.

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts