A Marnate sequestro di droga dalla Polizia di Stato

sequestrata dalle Volanti del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio. Era la classica scena dello spaccio nei boschi quella che è apparsa agli agenti di una pattuglia intorno alle 23 del 1° giugno.

Mentre perlustravano la zona di Nizzolina a Marnate i poliziotti hanno infatti visto un’autovettura ferma a ridosso del bosco, notando che chi era a bordo confabulava con qualcuno uscito dalla macchia per poi ripartire velocemente.

 All’alt della Volante, tuttavia, la vettura ha accelerato dando vita al classico inseguimento con una serie di manovre e sorpassi azzardati per le vie cittadine; inseguimento terminato in via Don Gnocchi quando l’autista, vistosi affiancare dalla pattuglia, si è finalmente fermato.

Il passeggero però ha aperto la portiera e si è dato alla fuga correndo e, favorito dal buio, riuscendo a far perdere le proprie tracce non prima di essersi liberato, gettandolo a terra, di un sacchetto con circa 11 grammi di cocaina.

Il proprietario dell’auto, un italiano residente a Legnano, si è visto contestare diverse violazioni del codice della strada e ritirare la patente di guida.

Nonostante la sua reticenza sull’identità del passeggero fuggito, probabilmente il possessore della droga acquistata nel bosco e destinata all’ulteriore spaccio, sono state avviate indagini per giungere alla sua identificazione.

Condividi:

Related posts