A Marnate in arrivo un nuovo parco giochi

Si chiama “inclusivo” e l’aggettivo rimanda a un obiettivo preciso: renderne possibile la fruizione ottimale ai diversamente abili attraverso i posizionamenti di alcune attrezzature.

Ha una decisa valenza sociale il parco giochi che la giunta del sindaco Maria Elisabetta Galli intende realizzare in via Vercelli-Gramsci a Marnate. Il progetto muove un importo di 35 mila Euro, dei quali 30 mila proverrebbero da fondi della Regione.

“Si tratta- si legge tra le pieghe della delibera licenziata dalla giunta – di parco giochi inclusivi con aree attrezzate con singole giostre e interi spazi dove i bambini con disabilità, fisiche e sensoriali, o con problemi di movimento possono giocare in sicurezza , in spazi privi di barriere architettoniche o sensoriali che permettono di muoversi liberamente utilizzando strutture adatte alla fruizione in sicurezza e senza difficoltà sensoriali e di movimento”.

Il comune si è avvalso dell’opportunità offerta in tal senso dal Pirellone volta a dare un supporto economico alle realtà interessate o alla realizzazione o all’adeguamento funzionale di parchi giochi sensoriali o all’acquisto di giochi e attrezzature per renderli tali. 

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts