A Marnate adotta un’aiuola del tuo paese

In tutto sono ventisei. E il comune di Marnate le mette a disposizione di tutti i cittadini che vogliano prendersene cura compiendo un’ operazione di elevato senso civico a beneficio di tutti i cittadini. L’amministrazione comunale di Marnate del sindaco Maria Elisabetta Galli lancia il progetto “Adotta un’aiuola del tuo paese” .

E lo fa sulla scorta della “ricerca di un’ottimizzazione della gestione economica del verde pubblico finalizzata a incentivare la collaborazione dei cittadini singoli o associati per la realizzazione, la manutenzione , la gestione e la cura degli spazi pubblici e delle aree verdi”.  E considera altresì che le aree individuate siano “un importante valore per la qualità della vita dei cittadini”.

L’ambito degli interventi attuabili è ampio e va dalla manutenzione ordinaria alle tinteggiature, dalla tutela igienica alla cura e sistemazione di aiuole, cespugli e siepi fino alla sorveglianza degli spazi. Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire entro le ore 12 del 21 maggio. Le aree assegnabili ai cittadini sono quelle di piazza Sant’Ilario, via Diaz, cimitero, parchi Crespi, ex Mulino, Vercelli e Fontanilii.

Si aggiungono a esse quelle delle vie Donatello, Po, Aligi Sassu, San Carlo e Landini, delle piazze Repubblica e Mercato e della Sp 19 all’altezza di via Milano. Le loro dimensioni variano dai 205 metri quadrati di quella di piazza Sant’Ilario ai 15 mila del parco ex Mulino. 

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts